Come eliminare macchie di fragola dai tessuti

di Valentina Cervelli Commenta

Come eliminare le macchie di fragola dai tessuti? Questo dolcissimo frutto è davvero uno dei più complicati nemici di un bucato pulito: il suo succo tende a lasciare delle belle macchie sui vestiti se non trattato adeguatamente. Vediamo come fare.

La prima cosa da fare è ricordare come si devono affrontare le macchie più difficili sui tessuti: ergo agire in fretta diventa la chiave di tutto. Secondo bisogna ricordare che “cuocere le macchie” è la cosa peggiore che si possa fare nell’immediato: ecco quindi che deve essere utilizzata l’acqua fredda e non calda. Infine dato che ogni fibra tessile ha le sue esigenze, a seconda del tessuto coinvolto è bene seguire le indicazioni poste sulle etichette dei capi, ove presenti, per assicurarsi di non rovinare la stoffa con approcci sbagliati.

Detto questo affrontiamo direttamente la questione: cosa si può fare per eliminare le macchie di fragola dai tessuti? Prima di tutto utilizzare l’aceto di vino bianco mescolato in parti uguali al succo di limone: applicando il mix sulle macchie appena occorse, si rivela un toccasana. E’ importante lasciar agire almeno 15 minuti e poi lavare in lavatrice. Se la macchia di fragola è secca Si può agire utilizzando il bicarbonato: più volte questo elemento ha dimostrato di essere risolutivo quando vi è la necessità di raggiungere un grado di pulizia decente.

In questo caso va inumidito il tessuto e va applicato il bicarbonato direttamente sulla macchia procedendo poi tranquillamente al lavaggio in lavatrice. Piccolo consiglio, soprattutto se si indossano capi delicati: prevenire in questo caso è meglio che curare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>