Come evitare di spellarsi sotto il sole

di Valentina Cervelli Commenta

Come evitare di spellarsi sotto il sole? E’ importante prendersi cura della propria abbronzatura se si è interessati a farla durare il più a lungo possibile ed evitare pellicine e spellatura diventa basilare per raggiungere il risultato voluto.

abbronzatura perfetta

Evitare le spellature è un obiettivo che deve e può essere raggiunto partendo da cure addirittura precedenti alla futura abbronzatura. E tutto ciò passa attraverso un’alimentazione corretta e fatta appositamente per favorire lo scurimento della pelle: ecco quindi che consumare frutta e verdura ricca di betacarotene è uno dei primi task da compiere. Carote, zucche, peperoni e pomodori non devono mai mancare a tavola. Si può anche puntare all’utilizzo di integratori specifici.

Per evitare spellature è necessario anche abbronzarsi in modo graduale, preservando il più possibile la propria idratazione: non bisogna avere fretta se si vuole mantenere la  stessa a lungo. Per i primi giorni è quindi consigliato usare dei filtri solari elevati, scelti in base alla tipologia di pelle che si possiede. Man mano che si conquista del colore si può scendere con la protezione, ricordandosi di mantenerne una alta per il viso. E’ importante prendersi cura della pelle mentre si prende il sole. La spellatura non è infatti altro che pelle che si è scottata e seccata: se si riesce a scongiurare questo pericolo a monte, mentre si prende il sole, vi saranno molte più possibilità di mantenere l’abbronzatura a lungo.

Fare docce e bagni con dei saponi specifici per mantenere la stessa può rivelarsi un ulteriore aiuto da non sottovalutare sul lungo periodo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>