Come prenotare un volo tramite assistente Google

di Valentina Cervelli Commenta

Come prenotare un volo tramite l’assistente di Google? Il colosso americano, ormai specializzatosi nei servizi all’utente, ha deciso di migliorare il suddetto per rendere più semplice, per i viaggiatori, prenotare con facilità voli ed alberghi. Il tutto tramite assistente vocale.

Inutile prendersi in giro, chi ha la necessita (per qualsiasi motivazione, N.d.R.) di viaggiare molto ha anche il bisogno di velocizzare le operazioni che riguardano questa loro parte della vita: e se manca il tempo di recarsi ad un’agenzia di viaggi, ci si deve ingegnare per utilizzare i mezzi che si hanno a disposizione. Google Home in questo senso può essere un valido supporto: esso consente di trovare voli e ottenere informazioni sui voli già prenotati.

L’assistente di Google riesce in ciò utilizzando l’API QPX. Va sottolineato: l’operazione deve essere sempre conclusa dall’utente con il pagamento ma chiedendo ad esempio all’assistente di Google di trovare i voli per una specifica destinazione,  esso fornirà le date di partenza e di ritorno, il prezzo iniziale e la durata del volo. Date alcune limitazioni nella ricerca di luoghi è consigliato richiedere il nome della città e non quello dell’aeroporto per poter contare su risultati affidabili. Ecco che le informazioni per i voli già prenotati vengono inviate nella casella di posta Gmail.

Attenzione, bisogna abilitare i risultati personali per poter godere di queste funzioni.  Piccola chicca non indifferente. Una volta prenotato il volo tramite l’assistente di Google è possibile richiedere allo stesso se il volo è in orario o meno. Può sembrare poco, ma si è in grado di risparmiare un po’ di tempo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>