Come preparare una colazione leggera a base d’avena

di Valentina Cervelli 0

Come preparare una colazione leggera a base di avena? Questo cereale è perfetto per iniziare bene la giornata con la giusta dose di energia e e sostegno. Ecco come preparare un piatto molto semplice e gustoso con poco.

Come preparare una colazione leggera a base d’avena

Quando si sottolinea la particolarità “leggera”, si vuole indicare come preparare il pudding con pochissimi ingredienti, davvero pochi grassi ma al contempo ottenendo un pudding saporito e leggero. A scelta si può decidere se preparare un composto dolce o salato. In ogni caso il tutto andrà rifinito con delle spezie.

Come preparare l’avena

Di solito per ottenere un pudding si consiglia di utilizzare del latte e del burro. Non molti sanno che utilizzando dell’acqua semplice ed qualche goccia di olio si riesce ad ottenere un composto morbido con la metà di grassi. Per una persona basta mettere dentro un pentolino due bicchieri di plastica di acqua, qualche granello di sale grosso e metà cucchiaino di olio extravergine d’oliva. A ciò devono essere subito aggiunti 4 cucchiai di avena. Può andar bene sia quella intera che spezzata. Nel secondo caso il tutto verrà più morbido e cuocerà in fretta.

Il tempo di bollitura dovrà essere tenuto sotto controllo in base alla tipologia di avena utilizzata. Il segreto è quello di far cuocere tutto a fuoco lento (quindi sul fornello più piccolo della propria cucina o del proprio piano elettrico o ad induzione, N.d.R.) fino al proprio grado di cottura preferito.Se si vuole dell’avena dolce si potrà aggiungere uno o due cucchiaini di zucchero e della cannella.Se la si vuole salata zenzero, cumino ed un cucchiaio di parmigiano grattugiato.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>