Come preparare la pelle per abbronzarsi nel modo giusto

di Gianni Puglisi 0

Le prime giornate di sole sono ormai all’ordine del giorno: si sta bene all’aria aperta, e si può iniziare a pensare al mare ed all’abbronzatura. Ecco allora come iniziare a preparare la pelle per abbronzarsi bene e in maniera sana. Prestate molta attenzione ai primi caldi ed al primo sole: la pelle, dopo l’inverno è pallida e indifesa, e potreste scottarvi veramente con poco.

Come preparare la pelle per abbronzarsi nel modo giusto

Usate i filtri solari

Iniziate ad usare filtri solari già dai primi soli, soprattutto se vivete in città ed oltre ai raggi solare avete anche il problema dello smog. Potete sostituire la vostra crema idratante con una che contenga anche una protezione solare,  contenente ad esempio polipetditi, fattori di crescita naturali che hanno un’azione anti infiammatoria.

Pulite la pelle

Pulite la pelle ogni sera prima di coricarvi, con un buon prodotto struccante: la manterrete più sana e difesa dagli agenti esterni. Pulitela anche sotto al doccia, o comunque almeno una volta la settimana fate uno scrub: esfoliate la pelle con un gommage vegetale.

 

Assumete integratori

Circa un mese prima di esporsi al sole potete iniziare ad assumere degli integratori, che siano ricchi di antiossidanti, per aumentare la protezione solare anche dall’interno del nostro corpo. Devono essere integratori naturali con beta-carotene, licopene e vitamina C. Oppure consumate tanta frutta e verdura con colorazione rosso e arancio, ricche di queste vitamine!

Lampade si, ma con moderazione

Le lampade non fanno bene alla pelle, a meno che non siano fatte in posti dove i controlli e le sostituzioni delle parti luminose siano all’ordine del giorno! Mettete comunque sempre la protezione solare!

Foto credit Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>