Come scegliere addobbi floreali matrimonio di febbraio

di Valentina Cervelli 0

Come scegliere degli addobbi floreali da matrimonio a febbraio? Il giorno delle nozze è uno dei più importanti per una coppia: scegliere i fiori giusti diventa basilare per ottenere un effetto ricercato ed gradevole con il minimo sforzo.

Come scegliere addobbi floreali matrimonio di febbraio

E’ importante sottolinearlo: la scelta è praticamente molto ampia in qualsiasi momento dell’anno grazie alle tecniche di coltura che vengono impiegate dai floricoltori per assicurare una fornitura più adeguata durante ogni mese dell’anno.  Questo non toglie che in un mese come febbraio vi siano dei fiori che in qualche modo sono in grado di dare quel pizzico di eleganza e stile in più.

Anemoni e tulipani per primi

Una delle scelte più gettonate nel mese di febbraio è quella composta da anemoni e tulipani: essi si adattano perfettamente a raccontare con gioia e con eleganza una giornata come quella del matrimonio. Ovviamente i colori e le nuances devono essere stabilite in base al vestito della sposa, ai pattern decisi per lo sposo ed allo spazio che si dovrà decorare. L’importante è che in qualche modo vi siano dei richiami e della continuità.

Orchidee e giacinti da valutare

Il puntare principalmente su una specifica tipologia di fiore non significa dovere dire no a prescindere ad altre. Altrettanto utilizzabili per gli addobbi floreali di un matrimonio da organizzare a febbraio sono le rose ed i lisianthus, così come narcisi e garofani. Anche orchidee e giacinti, se ben collegati con il bouquet della sposa possono fare la loro perfetta figura. L’importante è evitare il pacchiano e puntare all’eleganza.

Photo Credits | Filmmanjue / Shutterstock.com

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>