Come scegliere vestiti per il proprio animale?

di Valentina Cervelli Commenta

Come scegliere i vestiti per il proprio animale? Per necessità fisiche e meteorologiche ci si potrebbe trovare a dover coprire con degli abiti appositi il proprio cane ed il proprio gatto: come regolarsi nella ricerca del capo giusto per lui? Vediamolo insieme.

La prima cosa da fare è prendere le misure del proprio animale al fine di non trovarsi con una maglietta o un completo troppo lungo o troppo corto. Non tutti i cani ed i gatti amano essere vestiti, questo è un fattore da tenere da conto: è quindi d’uopo verificare se il gioco valga la candela: se si agisce per una pura e mera ragione estetica è meglio lasciar perdere e comprendere che gli animali domestici non sono dei bambolotti da vestire a piacimento. Se questo atto avviene deve esserci una ragione ben precisa: se sono freddolosi, se si ha bisogno di portarli a fare una passeggiata e contemporaneamente proteggerli dagli agenti atmosferici.

Da evitare assolutamente le scarpe a meno che non suggerite esplicitamente dal veterinario in caso di visita di luoghi o condizioni che necessitino la protezione dei cuscinetti e delle zampe. Detto questo dopo la misura giusta è necessario selezionare il materiale giusto: il cotone sarebbe perfetto, ma in caso di tessuti misti o sintetici verificare che siano anallergici per il cane è primario. Per il resto, aggiungendo un pizzico di buon gusto, ci si può sbizzarrire: l’importante è che gli animali siano comodi, che si dia loro modo di non essere sempre vestiti per far respirare la cute e che possano muoversi con agilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>