Come far passare il mal di pancia

di Valentina Cervelli 0

Come far passare il mal di pancia? Si parla di un disturbo molto comune, dovuto a svariate cause, il cui fastidio cresce esponenzialmente all’intensità del dolore provato. Vediamo insieme i principali rimedi per combattere questo sintomo.

Come far passare il mal di pancia

Le cause del mal di pancia

Se si soffre per del mal di pancia la prima cosa è ovviamente quella di non andare nel panico, dato che questo sintomo non deve essere per forza associato a patologie gravi. Vero è allo stesso tempo che non si debba lasciare inesplorata qualsiasi possibilità quando si analizzano le possibile cause: bisogna essere lucidi nel verificare quali possano essere i comportamenti o le problematiche alla base del mal di pancia. Potrebbe trattarsi di un errore alimentare, una manifestazione psicosomatica, addirittura uno stato di stress prolungato.

Nel caso in cui il mal di pancia dovesse essere molto doloroso o persistente è importante rivolgersi ad un medico per tentare di comprenderne le cause reali ed eventualmente seguire un terapia che sia in grado di risolvere il problema. Detto ciò, è comunque possibile seguire dei comportamenti adeguati e uno stile di vita sano che possano prevenire il manifestarsi di tale disturbo.

Come combattere il mal di pancia

Come far passare il mal di pancia

Cosa fare per far passare il mal di pancia? La prima cosa è senza dubbio agire sulla propria alimentazione: quando si forma aria nell’intestino o si ha bruciore di stomaco, una delle cause può essere il nutrirsi in maniera poco curata  e il mangiare in grandi quantità o troppo velocemente. Si tratta di un comportamento che favorisce la formazione di aria, principale causa di mal di pancia, Anche bere acqua troppo velocemente e troppo fredda mette a rischio il benessere gastrointestinale della persona: bisogna agire con  moderazione.

Quando si soffre di mal di pancia uno dei rimedi della nonna che ha maggiore successo è quello di immergersi nell’acqua calda: di solito questo basta per alleviare la tensione e far distendere la persona aiutando l’organismo. Anche usare una borsa dell’acqua calda è altrettanto utile e permette di agire direttamente sulla parte che fa più male dell’addome.

Sullo stesso principio anche bere acqua o tisane calde può essere utile: favorisce infatti la distensione dell’addome con conseguente effetto sul dolore provato. Ovviamente se il dolore persiste o è lancinante bisogna immediatamente chiedere il consulto del medico, affinché possano essere trattate, se presenti, patologie a carico dell’appendice, intestino, fegato o milza.

Nel caso il dolore sia causato, per le donne, dal ciclo mestruale, il consiglio è quello di assumere un  antidolorifico e avere pazienza.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>