Come preparare valigia per la montagna

di Valentina Cervelli 0

Come preparare la valigia per la montagna? Quando si decide di passare del tempo in luoghi più freddi e morfologicamente diversi rispetto a quel che si è abituati, vi è senza dubbio la necessità di organizzarsi per essere sicuri di avere tutto ciò di cui si ha bisogno.

Come preparare valigia per la montagna

Lista necessaria per preparare valigia per la montagna

Se si vuole essere certi di non dimenticare nulla nell’atto di preparare la valigia per la montagna è necessario compilare una lista di ciò che potrebbe servire: soprattutto in base alla tipologia di alloggio nel quale si deciderà di pernottare diventa necessario essere sicuri di avere con sé qualsiasi cosa si necessiti per una permanenza serena. Tra vestiti, medicinali ed accessori si può rischiare di lasciare qualcosa lungo la strada. Scrivere una lista, comprensiva del numero di valigie da utilizzare e della loro organizzazione è quello di cui si ha bisogno. Nel compilare l’elenco è necessario tenere conto anche della tipologia di locomozione che verrà utilizzata per raggiungere il luogo di montagna: se ci si sposta in auto non vi saranno problemi di sorta. In caso invece ci si sposti con treno od aereo è bene verificare che le valigie siano del giusto peso per non incontrare problemi al check in o essere spostate con facilità.

Cosa mettere nella valigia per la montagna

 

Come preparare valigia per la montagna

Cosa mettere nella valigia per la montagna? Sebbene non dovesse servire il puntualizzarlo, è necessario inserire tanto intimo e calzini caldi almeno pari ad ogni giorno di permanenza: inserire un paio di indumenti di questo tipo in più generalmente poi non guasta. Felpe, tute, maglioni, e nel caso delle donne un paio di vestiti per la sera che possano tenere caldo sono d’uopo: la scelta deve cadere su ciò che si sa potrà essere utile in base alla tipologia di attività che si condurrà per tutto il periodo in cui ci si troverà in montagna. Una borsetta con accessori di pronto soccorso non deve mai mancare tanto quanto tutto l’approvvigionamento di medicinali legato alle patologie delle quali si soffre, in caso vi siano. Phon ed asciugamani non devono mancare in caso non si viva in hotel e soprattutto è importante inserire in valigia scarpe comode che possano adattarsi, anche in questo caso, a tutto ciò che si è pianificato di fare nel corso della permanenza.

Importante, a prescindere dal numero di valigie che si decide di portare con sé, è lasciare  lo spazio all’interno di almeno una di essa per i souvenir che si acquisteranno.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>