Come volare in maniera soddisfacente

di Valentina Cervelli Commenta

Come volare in maniera soddisfacente? Un’esperienza positiva se non gratificante in tal senso avviene se si seguono delle regole ben precise di comportamento che possano condurre ad un volo privo di intoppi ed ad un post spostamento altrettanto sereno.

La prima cosa da fare è pianificare in largo anticipo il proprio volo: ovviamente se non si hanno problemi di denaro è anche facile riuscire a trovare un posto comodo anche su tratte a lungo raggio. Se si hanno problemi di budget, per spendere di meno di solito le tariffe più convenienti si manifestano di martedì e sabato. Utilizzare siti specializzati nelle comparazioni può essere utile. Altra accortezza che bisogna avere è quella di portare con sè un trolley delle giuste dimensioni: il bagaglio a mano infatti deve infatti sottostare a specifiche regole. Questo ovviamente è valido se si viaggia con compagnie che consentono di portare con sé piccole valigie: in caso contrario tutto dovrà andare in stiva.

Parlando dei controlli di sicurezza, arrivare in aeroporto prima del tempo (almeno un’ora e mezza,N.d.R.) consente di vivere questa fase del “volo” con tranquillità e meno perdite di tempo: è importante assicurarsi di riporre nei giusti contenitori di sicurezza computer, tablet, e tutto il resto quando si prepara la valigia. Detto ciò, prima dell’imbarco è importante verificare di avere tutto in ordine e di non avere particolari esigenze da espletare. Se si ha paura di volare è bene evitare eccitanti almeno  72 ore prima del volo.  Ed una volta arrivati, se vi è del jet leg accumulato, idratarsi e tentare di abituarsi ai nuovi orari il più presto possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>