Come fare la dieta alcalina

di Giulia Tarroni Commenta

Ecco alcuni suggerimenti utili per seguire la dieta alcalina, ricca di frutta, verdura e pesce, per ristabilire il ph del nostro organismo.

La dieta alcalina si compone di alimenti, per lo più naturali come frutta e verdura, che contribuiscono ad abbassare l’acidità nel nostro organismo Un organismo troppo acido infatti porta alla perdita di minerali essenziali per il corretto funzionamento del nostro organismo, ed alla lunga pare che provochi l’insorgenza di numerose patologie. La dieta alcalina consiglia di consumare ogni giorno il 70-80% di alimenti alcalini ed il 20-30% di alimenti acidi.

centrifugato

Gli alimenti che producono la cenere alcalina sono: calcio, magnesio, e potassio. Vediamo quali di questi elementi sono contenuti nei cibi che consumiamo ogni giorno. In particolare nella dieta alcalina non devono mancare le verdure, vere e proprie regine di questo regime alimentare, e in particolare:

  • cetrioli
  • spinaci
  • sedano
  • broccoli
  • avocado
  • carote
  • cavolfiore
  • zucca

Insaporite le vostre pietanze con basilico e coriandolo, preferendo questi due alimenti a tanti condimenti industriali.  Via libera poi alla frutta, mela, pera, banana, arancia, fragole, ciliegie, mango, lime, pompelmo, ananas, melone, uva, datteri, avocado sono da preferire rispetto ad altre. La potete gustare sia centrifugata che intera, con la buccia.

Le proteine animali invece sono da evitare o comunque da assumere in maniera sporadica: alimenti come la carne, le uova e i latticini di vacca sono molto acidi e non fanno bene al nostro organismo. Via libera invece al pesce che riequilibra il ph naturale del nostro corpo. Sono consigliate in particolare:

  • tonno
  • spigola
  • salmone
  • orata
  • sarde

Curiosità: lo zucchero è considerato neutro.

Foto credit Thinkstock

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>