Come dotarsi dell'attrezzatura di base del perfetto bricoleur

Come dotarsi dell’attrezzatura di base del perfetto bricoleur

Come dotarsi dell'attrezzatura di base del perfetto bricoleur  C’è chi lo trova un passatempo impareggiabile e chi, invece, cerca di riparare quello che ha bisogno di un restauro per evitare che la casa abbia un’aspetto trasandato, ma non lo ama particolarmente: tuttavia il bricolage appassiona e interessa un numero sempre crescente di persone. Quasi tutti ormai, hanno scelto di imparare a risistemare da soli tutto ciò che è possibile, sia per risparmiare del denaro in un periodo in cui chiunque ne ha necessità, sia per evitare di disturbare qualcuno, quando invece ci si può sentire orgogliosi dei propri risultati, anche se non sempre eccellenti. Il perfetto bricoleur, però, deve avere sempre a portata di mano almeno un corredo base di attrezzi da utilizzare al momento opportuno. Ognuno di questi piccoli pezzi, possono essere acquistati facilmente in un negozio di fai da te.

Come fare un picnic rispettoso dell'ambiente

Come fare un picnic rispettoso dell’ambiente

Come fare un picnic rispettoso dell'ambiente

Purtroppo si sta perdendo sempre più l’abitudine di fare i pic-nic, ma con la primavera alle porte magari qualcuno può essere invogliato a consumare un pasto sull’erba sotto il sole, dopo un inverno di freddo e neve. Le possibilità di organizzare un picnic sono molteplici, e tutte rispettabilissime, ma visto che se ne parla tanto negli ultimi tempi, questa potrebbe essere l’occasione per un picnic sostenibile.

A parte tutte le raccomandazioni, divenute ormai ovvie, del rispettare la natura, senza lasciare sul prato cartacce o rifiuti vari, è possibile anche organizzare un’uscita ecologica, controllando di avere a disposizione tutti cibi biologici e materiali rispettosi dell’ambiente. Dopo il salto vedremo come.

Come eliminare i tarli dai mobili

Come eliminare i tarli dai mobili

Come eliminare i tarli dai mobili

A qualcuno di voi sarà sicuramente capitato di dover gettare via un mobile perché “bucherellato” dai tarli. Ma perché arrivare alla soluzione estrema e non tentare invece di salvare il salvabile? E allora ecco cosa fare nel caso la vostra cara mobilia venga infestata dai piccoli insetti fastidiosi, che scavano buchi nel legno, depositano le uova e moltiplicandosi con grande facilità.

Un semplice trattamento antitarlo può essere efficace solo nel caso in cui il mobile sia stato appena attaccato, quando il tarlo non ha ancora avuto l’opportunità di scavare le sue lunghe gallerie.

Ma può capitare di arrivar tardi ed allora si renderà necessario un trattamento più radicale, che prevede l’uso di petrolio bianco, teli di cellophane e nastro adesivo, oltre ad un comune antitarlo liquido reperibile in una qualunque ferramenta.

Come ottenere il bonus gas

Come ottenere il bonus gas

Come ottenere il bonus gas

Per venire incontro agli italiani in questo momento di crisi, il Governo ha attuato un piccolo aiuto per quanto riguarda i consumi. In particolare darà una mano sul consumo di gas ad uso domestico, in quello che è stato denominato “bonus gas“. Ma cos’è e come si ottiene?

Il bonus gas consiste in uno sconto del 15% circa sulle bollette di gas per le famiglie a basso reddito o per quelle numerose. Il reddito verrà calcolato in base ai parametri Isee e non dovrà superare la soglia dei 7.500 euro, a meno che non si hanno più di tre figli a carico. In questo caso la soglia viene aumentata a 20 mila euro. Il bonus per il 2010 va dai 26 ai 164 euro di agevolazione su ogni bolletta se si hanno zero, uno, due o tre figli, mentre si può arrivare fino a 236 euro dai 4 figli in su.

Come montare una mensola

Come montare una mensola

Come montare una mensola  In quasi tutte le case sono presenti delle mensole che hanno una importante funzione decorativa, soprattutto oggi che in commercio se ne trovano alcune con un design interessante, oltre che funzionale. Quasi sempre sono in grado di risolvere in parte problemi di spazio o di ordine e, in più, con una piccola spesa, esistono sistemi di scaffali incrociati che sostituiscono persino un mobile. Potete anche decidere di sistemarli dentro un armadio, ma solo se la loro posizione risulta funzionale.

Come riparare una crepa sul muro

Come riparare una crepa sul muro

Come riparare una crepa sul muro

Il problema delle crepe sui muri non riguarda solo coloro che abitano in case particolarmente vecchie, ma può anche interessare edifici di recente costruzione e/o muri appena tinteggiati. Generalmente un lavoro di riparazione di questo tipo pesa non poco sul nostro portafogli, a meno che non ci si munisca del materiale adatto e si provveda in modo autonomo.

Non abbiate paura di tentare, perché una volta capito il meccanismo, sarà un vero gioco da ragazzi riparare la crepa e ridonare alla parete l’aspetto originario.

Prima di tutto occorre reperire i giusti materiali e gli attrezzi adatti alla riparazione. Fate quindi in modo di avere a portata di mano uno scalpello a punta fine o un cacciavite a taglio (a seconda della larghezza della crepa), un pennello, una spatola, della carta vetro e una quantità necessaria di calce, gesso o cemento.

Come lucidare il diamante di un anello

Come lucidare il diamante di un anello

Come lucidare il diamante di un anello

Quelle donne fortunate che hanno ricevuto un anello di diamanti sanno quanto vale. Probabilmente per alcune vale quasi più della persona stessa che gliel’ha regalato, e per questo non se ne separano mai, specie se fa parte della fede. Ma proprio per questo motivo, può venire in contatto con diversi agenti (sapone, cibi, sporcizia varia), e diventare opaco. Alzi la mano chi ha pulito almeno una volta il proprio diamante.

Probabilmente sono in poche quelle che l’hanno fatto, ed il motivo principale probabilmente non è la pigrizia, ma la paura di rovinarlo. Ma dopotutto un modo per farlo tornare come nuovo ci dev’essere, se il giorno in cui è stato acquistato era luminoso come una lampadina, ed oggi invece è opaco, come se sentisse il peso degli anni. Dopo il salto vediamo di capire come fare (con molta cautela) a riportarlo splendente come una volta.

Come curare la propria salute, dimenticando i luoghi comuni

Come curare la propria salute, dimenticando i luoghi comuni

Come curare la propria salute, dimenticando i luoghi comuni  Nella vita di tutti i giorni, eseguiamo a volte anche meccanicamente, una serie di gesti per la cura del nostro corpo e della nostra salute che non sempre sono giusti. La maggior parte degli errori, proviene principalmente da luoghi comuni e convinzioni popolari che oggi sono del tutto superati e, qualche volta, è stato persino dimostrato che si tratta di abitudini del tutto negative.

Come organizzare un trasloco

Come organizzare un trasloco

Come organizzare un trasloco

State per cambiare casa e non sapete dove mettere le mani per organizzare al meglio un trasloco? E allora ecco una serie di consigli utili per muovervi al meglio tra scatoloni ed imballaggi vari, affinché il vostro trasloco sia un vero gioco da ragazzi.

Prima di tutto occorre decidere se affidare il tutto nelle mani di una ditta specializzata o cavarsela con il classico e più economico “fai-da-te”. Nel primo caso sarà la stessa azienda a regalarvi qualche dritta sul modo migliore per preparare i pacchi e, soprattutto, a fornirvi il materiale necessario per l’imballaggio degli oggetti, piccoli o grandi che siano. Se invece optate per la seconda soluzione, dovete procurarvi da soli scatoloni, giornali, nastri adesivi e quant’altro occorre per trasferire le vostre cose nella nuova casa.

In ogni caso ricordate che spetta a voi l’ingrato compito di impacchettare tutti gli oggetti che deciderete di portare con voi, fatta eccezione (se proprio volete servirvi di una ditta) per i mobili, che generalmente vengono smontati e rimontati dagli esperti del settore. Come fare dunque?

Come sostituire una mattonella rotta

Come sostituire una mattonella rotta

Come sostituire una mattonella rotta

La piastrella di ceramica è uno dei materiali più durevoli che ci siano per il pavimento. Con una corretta manutenzione, può durare per dei decenni. Non c’è da stupirsi però se le mattonelle di ceramica, di tanto in tanto, si rompano. Questo può succedere se si lascia cadere un oggetto pesante, per una sedia strisciata o per qualche movimento nel sottofondo.

Indipendentemente dal fatto se si tratta di una semplice riga o una rottura completa, la piastrella immediatamente diventa vulnerabile ad ulteriori danni. Potreste essere in grado di nasconderla in un primo momento, ma alla fine si dovrà sostituire perché finirà, prima o poi, col rompersi del tutto.

Come preparare una bistecca agli agrumi in pochi minuti

Come preparare una bistecca agli agrumi in pochi minuti

Come preparare una bistecca agli agrumi in pochi minuti  La bistecca, si sa, è un piatto che piace praticamente a tutti e incontra il gradimento anche dei palati più fini. Per questo, da soli o in compagni, nei giorni della settimana o durante le feste, tale prelibatezza non manca quasi mai. Per ottenere un piatto veloce che in pochi minuti delizi i commensali, basta acquistare un buon filetto e degli agrumi freschi e il risultato è assicurato.

Come rimuovere una lampadina rotta e riparare un portalampada

Come rimuovere una lampadina rotta e riparare un portalampada

Come rimuovere una lampadina rotta e riparare un portalampada  Quante volte capita di trovarsi improvvisamente con un portalampada fuori uso o, addirittura, con una lampadina fulminata e rotta al suo interno? Piccoli inconvenienti casalinghi come questo, possono essere sistemati in poco tempo e senza chiamare nessun tecnico, seguendo soltanto qualche piccolo accorgimento.

Come abbattere i costi di manutenzione dell'auto

Come abbattere i costi di manutenzione dell’auto

Come abbattere i costi di manutenzione dell'auto

La manutenzione è fondamentale per la salute del vostro veicolo, oltre che obbligatoria per legge, ed è quindi un grande investimento acquistare l’auto, perché oltre al costo iniziale, ci saranno tante piccole spese durante la sua vita. Ma quello che tutti i possessori di auto, come il sottoscritto, si chiedono spesso è: non sto pagando un po’ troppo?

Se per quanto riguarda il bollo, l’assicurazione e tutte le altre tasse, ahimè, non c’è nulla da fare, ecco cinque suggerimenti facili per tagliare le spese di manutenzione per riuscire a risparmiare qualche decina o centinaia di euro che possono sempre far comodo.

1. Utilizzare il programma di manutenzione del costruttore, non del rivenditore. Quando il tuo concessionario ti dice la tua auto ha bisogno di questa o di quella attività di manutenzione, verificare esattamente che cosa significa. Le raccomandazioni del costruttore potrebbero essere differenti, ciò significa che il concessionario, che spesso fa anche servizio di manutenzione, vi può star chiedendo di effettuare interventi non necessari, ma che vi costeranno molto di più.

Come risparmiare sulla bolletta dell'acqua

Come risparmiare sulla bolletta dell’acqua

Come risparmiare sulla bolletta dell'acqua

Avete rischiato l’infarto l’ultima volta che il postino vi ha consegnato la bolletta dell’acqua? D’accordo, stiamo parlando di un bene di prima di necessità del quale non si può proprio fare a meno, ma si può imparare ad utilizzarlo nel modo corretto, aiutando sia il mantenimento delle risorse idriche del Pianeta sia le nostre tasche.

E allora ecco una breve guida al risparmio dell’acqua in ogni momento della giornata, sebbene la maggior parte dei consigli possano sembrarvi superflui. Provate a seguire le istruzioni e vedrete che alla fine dell’anno (o del trimestre, a seconda della zona dove abitate) le vostre casse ne trarranno beneficio.

Cominciamo con il gesto che più frequentemente compiamo di fronte ad un lavandino, ovvero il lavaggio delle mani: può sembrare incredibile, ma se chiudiamo il rubinetto mentre ci insaponiamo, riusciremo a risparmiare la metà dell’acqua. E lo stesso discorso si estende al lavaggio dei denti, quando l’operazione di spazzolatura può richiedere anche diversi minuti.